Pronte per un rientro con stile?

Pronte per un rientro con stile?

Imparo sempre molto dalle mie clienti e il re-styling del sito di Vita Vera è anche merito loro, che mi hanno fatto capire, con i loro racconti, di che cosa hanno veramente bisogno, quali sono desideri, dubbi, incertezze, dove vogliono andare e che cosa vogliono lasciar andare per fare spazio a una nuova parte di sé.

Vi spiego tutto, straight to the point, facendovi un piccolo elenco di rivelazioni:

RIVELAZIONE N.1: LA LORO STORIA E’ ANCHE LA MIA

Nella versione romantica delle relazioni sono gli opposti ad attrarsi, ma nelle professioni creative come la mia ho imparato che ci si annusa, ci si avvicina e ci si fida di persone simili a noi.

Ne ho avuto la conferma negli ultimi mesi, quando ho notato un chiaro filo rosso che teneva unite le storie e le esperienze che le mie donne Vere hanno condiviso con me.

Donne caparbie, che hanno saputo fare anche scelte di rottura, come lasciare una piccola città per lanciarsi in una carriera professionale all’estero o comunque lontano da casa, spinte da occhi grandi, affamati di mondo e grande voglia di conoscere.

Donne magari all’inizio confuse, che amavano troppe cose diverse per incanalarsi subito in una carriera definita, e che per questo hanno dovuto sostenere il confronto, lo sguardo, lo scetticismo di molte persone.

Vita Vera è per tutte loro (e per voi), che non hanno mai smesso di andare avanti, anche quando la strada era confusa e l’unica voce che sentivano era quella interiore che ripeteva: “Ci dev’essere un modo perché anch’io possa essere felice”.

 

RIVELAZIONE N.2: L’IMMAGINE E’ SOSTANZA

Quanta frustrazione mi sarei risparmiata se, all’inizio della mia carriera nelle Relazioni Pubbliche, qualcuno mi avesse aiutata a trovare uno stile giusto per me, grazie al quale avrei potuto migliorare la mia vita, l’autostima, il rapporto con i colleghi e anche il mio stipendio.

Invece di perdere tempo a desiderare lo stesso vestito e le stesse scarpe di altre –  per poi sentirmi ugualmente inadeguata perché non ero io – avrei voluto che qualcuno mi offrisse una possibilità per capire che, anche per me, un modo c’era. 

Per prendere piena consapevolezza delle mie capacità, per godermi di più le soddisfazioni, per divertirmi e amare di più il mio lavoro, per smetterla di confrontarmi con le altre e decidermi di chiedere anch’io, con sguardo sicuro, l’aumento che mi spettava.

Come spesso succede, creiamo quello che avremmo desiderato per noi stesse.

Con Vita Vera voglio rendere onore a ogni vostro desiderio e assicurarvi che no, non si tratta solo di vestiti, né di shopping. Lo sappiamo tutte che, quando siamo in una riunione o davanti ad un cliente, non si tratta solo di colori, forme o tessuti.

Si tratta di sentirsi bene nella nostra pelle, quando siamo davanti ad uno specchio o davanti gli altri.

 

RIVELAZIONE N.3: IL COLORE SALVA LA VITA

Tra i nuovi servizi non troverete più shopping e guardaroba, ma un percorso completo sul Colore per ottenere la palette personalizzata, quella che vi terrete sempre in borsa e che potrete consultare ogni volta che dovrete creare abbinamenti, fare shopping, scegliere che cosa mettere in valigia di pratico e funzionale.

Non è che sono diventata pigra – solo ho fatto una scoperta molto semplice e, per certi versi, sorprendente: ho visto quanta autonomia e libertà possa garantire una palette personale.

Quando le mie donne hanno avuto la loro in mano, sono partite alla volta di shopping e repulisti armadio. In pratica, tutto quello che sarebbe stato previsto nelle sessioni successive, l’hanno fatto da sole, in completa autonomia.

Ho intuito il loro grande desiderio di appropriarsi di tutte le novità che avevano imparato, di mettersi in gioco e conquistare l’autonomia che desideravano da tempo.

Così, si sono liberate finalmente a cuor leggero di oggetti stipati nell’armadio e sono andate, con la precisione di un mirino, ad acquistare quello che veramente mancava loro, che sapevano avrebbero usato ancora e ancora.

Ecco quello che mi ha scritto una cliente dopo la sessione in cui abbiamo costruito la palette colori:

Allora siete pronte a preparare il vostro rientro con stile?

Se siete curiose, potete dare un’occhiata ai servizi che ho preparato per voi. 

E per qualsiasi domanda, non siate timide, scrivetemi. Sono qui per aiutarvi.

A martedì prossimo!