Ankle boot. Come trasformare un look in 4 mosse

Ankle boot. Come trasformare un look in 4 mosse

Ankle boot, ovvero ‘scarpa che arriva alla caviglia’.

Nel tempo, con l’enorme offerta di modelli, è diventata qualsiasi scarpa che arrivi alla  caviglia.

Solo facendo una semplice ricerca su Google, ecco sbucare le tantissime versioni disponibili sul mercato,  e questo la rende super versatile e molto amata ad ogni stagione.

Immagini da L’Autre Chose

 

Con che cosa la possiamo abbinare?

 

1.IL JEANS

E’ la scelta più diretta quando si tratta di abbinare l’ankle boot. Il look risulterà più o meno classico a seconda del modello del jeans, da quello a sigaretta fino a quello sopra la caviglia con i bordi sfilacciati, come li propone la moda ora.

 

 

2. IL PANTALONE CLASSICO

L’ankle boot può gestire molto bene anche le situazioni non troppo formali di lavoro.

 

 

3. LA GONNA o IL PANTALONE IN PELLE

Con il pantalone per un look che richiama la Londra anni Settanta dei Beatles oppure con la longuette per uno stile più femminile. Abbinatela a una calza dello stesso colore della scarpa per un effetto allungante.

 

 

4. IL MAXI DRESS

Per le creative, il vestito con fantasie a colori è un ottimo jolly da recuperare nella stagione fredda. Abbinato a un maglioncino aderente di un colore neutro diventa grintoso con l’ankle boot con tacco a punta.

E voi, siete amanti dell’ankle boot? In quanti modi vi piace abbinarlo?

 

A sabato prossimo!