3 trucchi per capire quali colori stanno bene

3 trucchi per capire quali colori stanno bene

Siamo arrivate in fondo alla ‘maratona Armocromia’.

10 mini video che vi hanno accompagnate nel viaggio attraverso i colori e che vi hanno permesso di scoprire – spero – quelli che vi donano di più e quelli da indossare con rischio calcolato.

Per chi volesse recuperarli, sono sempre disponibili nel feed del gruppo “La Vera Me, in uno stile che amo” a cui potete accedere in qualsiasi momento tramite richiesta di iscrizione.

Ma veniamo a noi e alla domanda che so essere sempre la più attesa. Una volta capite le due famiglie di colori (potete trovare molte palette online qui e qui), come si può fare un’autoanalisi a casa, davanti allo specchio?

Riepiloghiamo i 3 trucchi principali.

 

I METALLI

Oro e argento sono i più utilizzati in consulenza d’immagine per capire a quale famiglia di colori si appartiene: argento per le ‘fredde’, oro giallo per le ‘calde’.

Come notate dalle due immagini qui sotto, la differenza è lampante: una fredda Bianca Balti e una calda Sharon Stone.

 

Siate creative con i vostri metalli: usate maglie, foulard, fili per addobbare l’albero di Natale, carte da regalo e, ovviamente, accessori. Ponete vicino al viso e osservate allo specchio la reazione della pelle: quale vi illumina? Quale vi crea zone scure o un colorito che tende al grigio o al giallo?

 

Fatevi aiutare anche da un’amica, che potrà essere obiettiva e libera da pregiudizi e preconcetti su cosa piace o portate di solito.

 

I ROSSI

Non tutte le pelli sono uguali, alcune non reagiscono con altrettanta evidenza ai metalli. In questo caso vi suggerisco di utilizzare i rossi: uno caldo (aranciato, corallo) e uno freddo (fragola).

 

I VERDI

Se non siete ancora soddisfatte, potete ripetere la prova con i verdi, seguendo lo stesso principio dell’alternanza di due tonalità diverse: una calda (carica di giallo) e una fredda (con del blu all’interno).

Come sono andate le vostre prove? Siete riuscite a individuare la vostra famiglia di appartenenza?

Con l’Armocromia, tutto il resto poi è una procedura facile e divertente, salva-tempo e salva-soldi, perché diventa un gioco ad incastri che non vi costringerà più a lunghi stazionamenti di fronte all’armadio a caccia dell’abbinamento del giorno.

Per tutti i dubbi e le domande, ci vediamo nel gruppo!

A sabato prossimo.